top of page

In Memoria

Hic Sunt Leones Tula Tash

 

Lei è Tula Tash, figlia di Jonny e Safira, la prima femmina Hic Sunt Leones, il primo frutto concreto del nostro lavoro di allevatori. Una splendida rossa con le caratteristiche estreme di babbo Johnny e la fronte e le orecchie di mamma Safira. È il mio orgoglio, il bacino del buongiorno e  buonanotte, l'incarnazione dalla gatta del mistero e del magnetismo felino. Nonostante l'età ormai matura, ha ancora  le orecchie posizionate alte, è armoniosa e maestosa,   elegante  e principesca.
Ci ha lasciato il 14/06/2023, indimenticata e indimenticabile.

Hic Sunt Leones Compro Questo

 

...ma tutti lo conoscono come Questy. Il nome nasce dal fatto che fosse l'unico gatto brown in una serie di cucciolate tutte di rossi con bianco, e la gente che veniva a visitarci, non sapendo ch gatti prendere, lo additava dicendo "Compro questo!". Peccato che ce lo  siamo tenuti noi !
Dal  1/06/2019 ci sta tenendo compagnia,  un gatto dal carattere d'oro, nonostante l'imponenza  è impossibile non volergli bene!
E dalla 2021  si gode la meritata pensione presso una famiglia che lo adora,  in compagnia di uno  dei suoi figli!
Purtroppo ci ha improvvisamente lasciato il  5/1/2022, ma rimarrà sempre nei nostri cuori e nei nostri bei ricordi.

Hic   Sunt Leones Rhum the Gingercat

 

Rhum the Gingercat è un maestoso gattone rosso, è nato il 6 Maggio 2010, è  il nostro primo Hic Sunt Leones e il nostro primo gatto da Show. Carattere deciso ma tranquillo, disposto a tutto pur di dormire con te e  sempre a caccia di grattini dietro le orecchie. Adesso si gode la meritata pensione nel nostro giardino, ma per due anni ha girato l'Europa insieme a noi, ovunque ci fosse una mostra. Non per nulla si può  fregiare del titolo di Supreme Champion e di  DVM,  Distinguished  Variety Merit, il che vuol dire almeno 10 Best di Varietà  in un periodo di almeno due anni. Siamo davvero orgogliosi di lui.

Purtroppo anche i capi-gatto se ne vanno, lui era l'equilibratore, il paciere, quello che manteneva la tranquillità in casa. Ci ha lasciato 31/03/2023, dopo una breve malattia,  ma ovunque ci sono i suoi ricordi, nella progenie che ha generato e nello sguardo che rimarrà sempre con noi.

Buon riposo, Bimbo Rhum...

Crissie

(IT*Ob Rem Lira della Tribù del Deserto)

 

Non dimenticherò mai la sera in cui Crissie è entrata nella mia vita, e continuo a pensare che non ci fosse nulla di casuale   nel fatto che io fossi lì quella sera e che lei fosse stata "sprenotata" la sera precedente.  Il destino voleva che lei mi aprisse il cuore su questo mondo, che io cominciassi a dedicare ai gatti  tutto il mio tempo libero.   È stata   un lampo di luce e una passione  fulminante.   Ha riportato la gioia   miagolante, l'allegria dei trilli, il mistero della  sua felinità magnetica. Non ringrazierò mai abbastanza il destino per averla messa sulla mia via. 
Crissie
Pippi